Brandmedia > 2018 > VPS: stabilito il nuovo consiglio amministrativo

VPS: stabilito il nuovo consiglio amministrativo

Giovedì, 19 aprile 2018: in occasione dell’assemblea ordinaria dell’associazione affittacamere privati dell’Alto Adige (VPS) ha avuto luogo l’elezione del nuovo consiglio amministrativo. Alla guida dell’associazione sono stati confermati Esther Mutschlechner-Seeber come presidente e Johann von Lutz come vicepresidente.

Bolzano, 20 aprile 2018. Questo giovedì, 19.04.2018, dopo la fine del mandato 2013-2017 è stato votato il nuovo consiglio amministrativo durante l’assemblea generale della VPS a Bolzano. Dopo la conferma del bilancio 2017, sette dei nove attuali membri del consiglio amministrativo si sono candidati per essere rieletti. Tutti e sette sono stati confermati nella loro funzione: Antonia Weithaler (Partschines), Helga Rottensteiner (Soprabolzano), Marialuise Pardeller (Caldaro), Johann von Lutz (Appiano), Thomas Rabanser (Laion), Esther Mutschlechner-Seeber (Brunico/Riscone) e Peter Schmiedhofer (Sesto). Cornelia Senoner (Selva di Val Gadena) e Günter Wimmer (Postal) completano il nuovo consiglio ammnistrativo. Esther Mutschlechner-Seeber è stata rieletta come presidente e rappresenterà la VPS per i prossimi tre anni. Anche Johann von Lutz è stato rieletto come vicepresidente.

VPS cresce del dieci percento

Durante un discorso, la rieletta presidente Esther Mutschlechner-Seeber ha dato una retrospettiva del mandato passato (2013-2018). Così, per esempio, si può notare in questo periodo una crescita del dieci percento sul mercato di nicchia delle aziende non commerciali in Alto Adige. “Questi risultati con lo stesso numero di letti sono dovuti all’aumento delle prenotazioni”, spiega Esther Mutschlechner-Seeber. “La qualità è cresciuta continuamente negli ultimi anni . Gli ospiti la apprezzano e questa stima ha contribuito tra l’altro ad un grande incremento negli ultimi cinque anni.” 

Il gruppo marketing “südtirol privat – con tutto il cuore” ha avuto particolare successo. Fondato nel 2006, “südtirol privat – con tutto il cuore” si è sviluppato come principale strumento per dare visibilità ai membri della VPS. Tutti membri dell’associazione affittacamere privati sono elencati sul sito d’internet.

Meglio che mai

Secondo la presidente le prospettive per il futuro dell’associazione sono meglio che mai. Gli affittacamere privati sono un crescente prodotto di nicchia. “Piccolo e comodo hanno priorità sulla lista dei desideri degli ospiti. Proprio per questo siamo predestinati – sempre con i piedi a terra e con tanta cordialità. Entrambi, non passano mai di moda”, dice Mutschlechner-Seeber. “Anche se ci dobbiamo adattare sempre a nuovi sviluppi, siamo preparati bene per il futuro: le strutture piccole sono in grado di reagire velocemente e flessibile ai desideri degli ospiti.” Un particolarmente piacere dà il fatto, che sempre più giovani si interessano per le aziende non commerciali.

La VPS

Nel 1980 è stata fondata l’associazione affittacamere privati (VPS), a rappresentare le aziende non commerciali fino a otto camere, oppure cinque appartamenti ammobiliati. Più di 1.000 dei 2.800 affittacamere privati in Alto Adige fanno già parte del rappresentante d’interesse.

Downloads:

vps Vollversammlung; credit: VPS

Der neu gewählte vps Verwaltungsrat; Credit: vps

 

Weitere Beiträge