Brandmedia > I monegaschi si affidano alla qualità altoatesina

I monegaschi si affidano alla qualità altoatesina

L’azienda bolzanina Market arreda gli appartamenti più costosi del mondo a Monte Carlo

Con la “Tour Odeon” a Monaco sta sorgendo un complesso residenziale destinato a stabilire nuovi parametri sul mercato immobiliare internazionale: con un valore di oltre 300 milioni di euro, l’appartamento agli ultimi piani dell’esclusivo grattacielo sarà il più costoso del mondo. Le cucine del superattico, ma anche quelle degli altri 72 lussuosi appartamenti, saranno realizzate dall’azienda altoatesina Market, con sede a Bolzano.

Bolzano, 29 maggio 2013. Il Gran Premio di Formula 1, il casinò e il jet set internazionale: Monaco è uno dei luoghi più esclusivi del mondo, e uno dei più costosi. Per far fronte alla crescente domanda di abitazioni di alto livello, nel Principato sta nascendo – con il contributo dell’Alto Adige – un nuovo e spettacolare complesso residenziale, difficilmente eguagliabile per esclusività e lusso.

Gli ultimi piani dei 49 complessivi della “Tour Odeon”, alta 170 metri, sono destinati a un appartamento del valore di oltre 300 milioni di euro: il più costoso del mondo. Con una superficie di 3330 metri quadrati distribuiti su cinque piani, ha attualmente un costo di 91.000 euro al metro quadro. Sono inoltre previsti due appartamenti duplex da 1200 metri quadrati ciascuno e altri 70 appartamenti di lusso, nonché negozi e uffici, un centro benessere, un centro fitness e una piscina. Si potrà parcheggiare in un enorme garage sotterraneo a dieci livelli. Il complesso, situato nel quartiere La Rousse-Saint Roman di Monaco, è stato progettato dall’architetto monegasco Alexandre Giraldi.

Il design degli interni alla ditta altoatesina Market

Il costruttore – il gruppo monegasco Marzocco – ha affidato l’incarico di arredare i 73 lussuosi appartamenti con cucine di pregio all’azienda bolzanina Market. “Per noi questo progetto è la conferma della nostra competenza e dell’affidabilità del nostro lavoro”, spiega Nora Market. “Rappresenta una grossa sfida, poiché abbiamo a che fare con aspettative diversissime di clienti molto esigenti, che non scendono a compromessi né sulle loro richieste né sulla qualità. Il nostro compito è di realizzare i loro desideri fin nei minimi dettagli”.

Il figlio di Nora Market, Marc, è entrato nell’azienda di famiglia, giunta ormai alla quarta generazione, poco prima dell’inizio del progetto ed è responsabile di tutto lo sviluppo della commessa, soprattutto sul posto. “Lavorando con la linea ‘b3’ di bulthaup, siamo in grado di soddisfare pressoché qualsiasi richiesta dei futuri proprietari degli appartamenti della Tour Odeon. Dover fornire la cucina per un appartamento da 300 milioni di euro ci pone di fronte a sfide del tutto nuove. È un’emozione riuscire a esaudire i desideri più svariati di una clientela tanto esigente. La nostra forza è la flessibilità, unita a un mix di precisione tedesca e spirito italiano”.

E proprio questo è stato decisivo nell’assegnare all’azienda familiare altoatesina Market l’appalto di tutte le cucine del complesso, come spiega il costruttore Paolo Marzocco: “Tutte le nostre richieste e le nostre domande trovano sempre un’immediata risposta. Ciò che contraddistingue Market sono il ritmo di lavoro e l’affidabilità. La famiglia Market si sforza sempre di trovare una soluzione per qualsiasi richiesta o problema. È un piacere lavorare con loro”.

Fondamentale soddisfare le richieste dei clienti

Per Marzocco non sono le dimensioni dell’azienda fornitrice a fare la differenza, bensì la capacità di realizzare i desideri dei clienti fin nei minimi particolari. “Market è una solida azienda familiare altoatesina che soddisfa due importanti requisiti: da una parte dimostra sensibilità per il buon design e l’estetica, ma dall’altra ha anche senso dell’innovazione, della precisione e della qualità. Il nostro modo di comunicare è sempre personale e diretto e ci permette di prendere rapidamente decisioni importanti. È uno stile che si trova così solo in Alto Adige”.

Da azienda commerciale e di servizi, Market è riuscita così ad aggiudicarsi la commessa imponendosi su due produttori di cucine di calibro internazionale.

L’azienda Market

Fondata a Bolzano oltre 100 anni, Market è specializzata nella progettazione e nell’allestimento di cucine di alta qualità. Per soddisfare i più alti standard qualitativi, Market lavora esclusivamente con componenti del rinomato produttore tedesco bulthaup. “Proprio come noi, anche bulthaup ha una tradizione di azienda familiare e ci lega una collaborazione che dura ormai da più di trent’anni”, spiega Nora Market. “Abbiamo un rapporto molto stretto, basato su una profonda fiducia. Solo con un partner così forte è possibile realizzare progetti tanto impegnativi come quello della Tour Odeon”.

La torre è attualmente in via di costruzione, mentre l’allestimento delle cucine è nella fase della progettazione di dettaglio. I primi appartamenti della Tour Odeon saranno consegnati alla fine del 2014.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Patrick Bock

BrandMedia

PR & Kommunikation

tel: +39 331 392 61 24

e-mail: p.bock@brandmedia.cc

web: www.brandmedia.cc

 

I monegaschi si affidano alla qualità altoatesina

Weitere Beiträge