Brandmedia > 2012 > Al via il Periodo 4 con l‘Energy Autonomy

Al via il Periodo 4 con l‘Energy Autonomy

In occasione del sessantesimo anniversario di fondazione la Leitner Electro e la Leitner Solar, aziende altoatesine di lunga e consolidata tradizione della Val Pusteria, hanno inaugurato la sede di recente ampliata e riadattata di Brunico e presentato ai 300 ospiti presenti le loro nuove strategie per il futuro

Brunico, 29 settembre 2012. “La nostra azienda ha conosciuto tre fasi di crescita, delle quali va estremamente orgogliosa e di cui è estremamente soddisfatta” – così ha esordito Hubert Leitner della Leitner Electro e Leitner Solar venerdì scorso in occasione dell’inaugurazione della nuova struttura supplementare appena realizzata ad ampliamento della sede di Brunico. Sono stati circa 300 gli ospiti che hanno risposto all’invito di quest’azienda di lunga e consolidata tradizione della Val Pusteria, fra cui l’Assessore provinciale Hans Berger, il Sindaco di Brunico Christian Tschurtschenthaler, la consigliera della Provincia di Bolzano Maria Hochgruber Kuenzer, l’architetto Zeno Bampi, l’artista Helmut Fuchs, l’hockey club “HC Val Pusteria” ed un folto numero di clienti, fornitori, vicini ed, ovviamente, di addetti e collaboratori dell’azienda.

Nel 1952 Franz Leitner fondò a Brunico la piccola ditta di articoli elettrici “Leitner Electro” – oggi la Leitner Electro e la Leitner Solar assieme danno lavoro a circa 150 dipendenti. Nel settore del fotovoltaico le due aziende sono fra i principali leader di mercato in Italia. Il know how della Leitner Solar è oggi molto richiesto a livello internazionale, come lo sono anche le prestazioni della Leitner Electro nel settore dell’automazione degli edifici, della gestione dell’energia e della luce – tutto questo grazie alle elevate competenze dei suoi addetti ed alla qualità della produzione e dei servizi.

È soprattutto la crescita degli ultimi dieci anni dell’azienda che ha reso necessario l’ampliamento della sede di Brunico – ultimamente gli spazi infatti erano diventati decisamente troppo stretti.

L’architetto Zeno Bampi, che ha realizzato il progetto, ha posto l’accento soprattutto sull’ampiezza e sullo spazio dei vani adibiti  all’attività commerciale ed agli uffici. “Abbiamo voluto creare per i nostri dipendenti un ambiente di lavoro nel quale si devono sentire perfettamente a loro agio, dove possono sviluppare al meglio la loro creatività di fronte alle grandi sfide del futuro nel campo dell’energia e mettere a punto le migliori soluzioni ad hoc per le esigenze dei nostri clienti“ afferma Hubert Leitner. Nella realizzazione di questa nuova struttura si è voluto creare vani molto luminosi e di largo respiro – ovviamente nel progetto è confluita anche la competenza di altissimo livello dell’azienda nel settore della gestione dell’energia nel pieno rispetto dell’ambiente.

Energy Autonomy

“Dopo i nostri tre periodi di crescita dall’anno di fondazione  1952 fino al 2012 è ora giunta l’ora di avviare il quarto periodo …” ha annunciato Hubert Leitner assieme al figlio Andreas venerdì scorso, anticipando così nel corso dei festeggiamenti questo nuovo obiettivo . Questo quarto periodo di crescita si svilupperà completamente all’insegna della nuova strategia aziendale: la Energy Autonomy. “Stiamo vivendo attualmente un periodo molto difficile dal punto di vista economico” ha commentato Andreas Leitner “le risorse energetiche fossili diventano sempre più care e l’aggravio di CO2 cresce: noi ci concentriamo pertanto sulla creazione di sistemi integrati che contribuiscano a risparmiare energia, ad incamerarla e a produrla autonomamente . Il nostro obiettivo è quello di raggiungere il grado più elevato possibile di autonomia energetica”. Accanto a questa, ulteriori componenti principali della nuova strategia sono l’elettromobilità e varie soluzioni di gestione energetica .

“Siamo molto orgogliosi di avere a Brunico un’azienda così prestigiosa“, ha affermato il sindaco Christian Tschurtschenthaler nel suo discorso. “Quest’azienda ha fatto storia nella realtà economica locale della Val Pusteria.” L’Assessore provinciale Berger ha sottolineato soprattutto la forza innovativa e l’ottimo bilancio che le due aziende possono fare in campo sociale. “La Leitner ha iniziato molto presto ad occuparsi del settore del fotovoltaico, anticipando così di molto i tempi, ed è oggi – ovviamente a pieno titolo – una delle aziende leader più innovative nel campo dell’energia solare in Italia”. Inoltre essa offre posti di lavoro sicuri e di prestigio in Val Pusteria.

Un aspetto anche’esso predominante di questa inaugurazione è stata anche la mostra dell’artista Helmut Fuchs, le cui sculture ed i cui quadri – che riflettono in maniera mirabile la bellezza della natura – faranno bella mostra di sé nei prossimi mesi presso la nuova sede ampliata e ristrutturata della Leitner Electro a Brunico. Le opere sono proposte “in vesta rustica” e sono disposte ampiamente su tutta la superficie dello showroom. Nelle loro variegate sfaccettature esse rispecchiano mirabilmente la luce, le ombre, la natura e la forza creativa dell’uomo.

Contatto per richieste ed ulteriori informazioni:

Patrick Bock

BRANDMEDIA e.U.

PR­ & comunicazione

Austria, 6060 Hall in Tirol, Saline17, Medienhaus

MEDIENZENTRUM HALL

tel:         +43 (0)5223 22 8 22 – 0

mob it:  +39 331 392 61 24

mail:       p.bock@brandmedia.cc

web:       www.brandmedia.cc

Al via il Periodo 4  con l‘Energy Autonomy

Weitere Beiträge